mestruazioni 1 calendario

QUANDO COMPARE LA PRIMA MESTRUAZIONE?

Nelle ragazze la prima mestruazione (menarca) compare, di norma, tra i dieci e i quindici anni, nella media intorno agli undici-dodici anni. Si tratta di una perdita di sangue più o meno abbondante dall'utero che si ripete tutti i mesi ed è collegata con la produzione ciclica di ormoni da parte dell'ovaio, l'organo genitale femminile. Il ciclo mestruale è un processo fisiologico che a partire dalla prima mestruazione accompagna la donna in tutta la sua vita fertile fino alla menopausa, che corrisponde alla cessazione delle mestruazioni.

 

 

OGNI QUANTO VIENE IL CICLO MESTRUALE?

Nei primi anni le mestruazioni possono essere molto irregolari, sia per il numero di giorni che passa tra un ciclo e l'altro, sia per la quantità del flusso; inoltre possono essere piuttosto dolorose. L'intervallo tra un ciclo mestruale e il successivo ha una durata variabile tra i 21 e i 35 giorni, mediamente è di 28/30giorni.

 


mestruazioni 4

COME AVVIENE LA MESTRUAZIONE?

Durante il mese l'ovaio produce gli ormoni sessuali femminili, ESTROGENI e PROGESTERONE. Nella prima metà del ciclo vengono prodotti gli estrogeni che stimolano la crescita della mucosa uterina interna, l'ENDOMETRIO; nella seconda il progesterone, che serve a far maturare l'endometrio e renderlo idoneo ad accogliere l'embrione in caso di gravidanza. A metà del ciclo si verifica un fenomeno importante, l'OVULAZIONE, vale a dire la maturazione di una cellula uovo da parte dell'ovaio. Se si hanno rapporti sessuali in questo periodo fertile, gli SPERMATOZOI maschili possono raggiungere la cellula uovo e fecondarla, dando inizio ad una gravidanza. In questo caso non comparirà il ciclo mestruale. Il periodo fertile dura circa un giorno, ma gli spermatozoi possono sopravvivere nel corpo femminile molto di più, anche fino a tre giorni, per cui un rapporto sessuale avvenuto anche prima dell'ovulazione può portare alla fecondazione. In assenza di fecondazione, l'endometrio inizia a regredire, si stacca e viene espulso attraverso la vagina. Questo processo produce il sanguinamento che caratterizza la mestruazione.