Un duro bullo

 

 


Un durobullo sa che

  • Le emozioni lo rendono debole
  • Bisogna sempre essere freddi e distanti
  • Le persone vicine possono farti soffrire
  • L'unica cosa che conta ė il potere che esercita
  • Nessuno deve esercitare potere su di lui


Come fa a sapere queste cose?

  • Qualcuno importante per lui non lo ama o se ne ė andato  e lui non amera nessuno perché lui non ha bisogno dell'amore di nessuno
  • Qualcuno lo ha trattato male e lui trattera male tutti per fargli vedere quanto si sta male
  • Qualcuno ha avuto tanto potere su di lui ma non succederà mai più perché ora comanda lui o ė amico del capo

Un durobullo non sa

  • Che se si ė stanchi si può dirlo
  • Che se si sbaglia non succede niente ad ammetterlo perché tutti possono sbagliare
  • Che gli amici possono consolarti se sei ferito
  • Che il potere stimola il potere, il rispetto il rispetto
  • Le emozioni possono essere faticose ma danno colore e calore

Chi incontra un durobullo sa

  • Ogni nuovo incontro sara fonte di umiliazione e scherno
  • Non ė possibile evitare sempre gli incontri
  • Ogni emozione dimostrata (rabbia, paura, tristezza, esasperazione) nutrono lo scherno
  • Nulla di ciò che si può fare o dire ė giusto e va bene al durobullo

Chi incontra un durobullo dovrebbe sapere

  • Una vita impostata sul potere è una vita triste, in bianco e nero
  • Lo scherno e la presa in giro mortifIcano soprattutto chi li fa ma non possono toccare chi sei tu
  • Nessuno può toglierti i tuoi amici veri che sono la tua vera ricchezza e la tua protezione
  • Lo spazio del durobullo ė il vuoto, ogni attività condivisa e partecipata lo mette a disagio
  • Chiedere aiuto ė un atto di coraggio