POCO VISIBILI, spesso danno pochi segnali della loro presenza: sono le Infezioni Sessualmente Trasmissibili (IST) .

 

 

Cane 

Per varie ragioni le IST possono essere poco visibili:

 

Periodo d'incubazione

 

Come tutte le malattie infettive anche le IST hanno un esordio silenzioso caratterizzato dal cosi detto: periodo di incubazione. (l'incubazione è il periodo che intercorre tra il momento del contagio e l'esordio tipico della malattia con sintomi specifici). Durante questo periodo la persona non ha sintomi ma può trasmettere l'infezione ad altri.

Ogni IST ha un periodo di incubazuione diverso che varia da pochi giorni a qualche anno (vedi: PERIODI INCUBAZIONE IST). 

 

Sintomi lievi o nascosti

 

In alcuni casi i sintomi e le manifestazioni di IST sono caratteristici e più facili da riconoscere. In altri possono  possono esssere molto generici o lievi. (vedi SINTOMI IST)

Anche la scarsa conoscenza di sé e del proprio corpo può ostacolare la percezione di cambiamenti lievi.

 

Sentimenti ed emozioni


Alcuni stati d'animo possono influenzare la percezione di sé e dei fenomeni che ci circondano.

Sentimenti quali: la paura o la vergogna, che spesso accompagnano le IST, possono spingere a sottovalutare o negare sintomi lievi, così come l'ansia e la paura possono portare a sopravvalutarli.

I sentimenti che accompagnano la relazione sessuale ci spingono a selezionare gli aspetti più rassicuranti e positivi: anche nella relazione sentimentale siamo portati a percepire prevalentemente ciò che cerchiamo.

 

Chi non cerca non trova, guarda il video

 

 

 

 

Stereotipi


Luoghi comuni e modi di pensare (stereotipi), possono influenzare il nostro modo di vedere le cose; può capitare che ci possano influenzare nella scelta del partner a tal punto da farci sentire sicuri, protetti e lontani dal rischio di contrarre una IST. <METTITI ALLA PROVA>.

 

<TROVACI SULLA MAPPA>